Etichetta ing. composto: Brodo vegetale - regola 2% o no?

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Etichetta ing. composto: Brodo vegetale - regola 2% o no? --> M9992

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Etichetta ing. composto: Brodo vegetale - regola 2% o no?. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Etichetta ing. composto: Brodo vegetale - regola 2% o no?

Ti ringrazio Alfcrelici, tuttavia però allora, rimanendo nel Regolamento (UE) n°1169/2011 Allegato VII, Parte E, il contesto non potrebbe essere:

Fatto salvo l’articolo 21, l’elenco degli ingredienti previsto per gli ingredienti composti non è obbligatorio: a) quando la composizione dell’ingrediente composto è definita nel quadro di disposizioni vigenti dell’Unione e nella misura in cui l’ingrediente composto interviene per meno del 2 % nel prodotto finito; tuttavia, tale disposizione non si applica agli additivi alimentari, fatto salvo l’articolo 20, lettere da a) a d)

Con articolo 20 che riporta:

Fatto salvo l’articolo 21, nell’elenco degli ingredienti non è richiesta la menzione dei seguenti costituenti di un alimento: ...b) gli additivi e gli enzimi alimentari: i) la cui presenza in un determinato alimento è dovuta unicamente al fatto che erano contenuti in uno o più ingredienti di tale alimento, conformemente al principio del trasferimento di cui all’articolo 18, paragrafo 1, lettere a) e b), del regolamento (CE) n. 1333/2008, purché non svolgano una funzione tecnologica nel prodotto finito; oppure

ii) che sono utilizzati come coadiuvanti tecnologici;

...Portandomi quindi, in virtù della quantità inferiore al 2% (e in barba alla "miscela di x") ad eliminare tutto ciò che non è un allergene e tutto ciò che è un coadiuvante o un additivo senza funzione tecnologica finale?

Ammetto che potrebbe sfuggirmi il senso di quel "quando la composizione dell’ingrediente composto è definita nel quadro di disposizioni vigenti dell’Unione".
Si intende forse che la composizione di quel dato ingrediente è comunque definita per legge e non può essere modificata e quindi solo in questo caso non è necessario citarne le componenti se sotto il 2%? (Cosa che in effetti non credo riguardi il brodo vegetale)



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

ingrediente, alimenti, additivi, composizione, elenco ingredienti, alimentare, prodotto, miscela, regolamento ue n 1169 2011, coadiuvante tecnologico, enzima, allergeni, quantita, regolamento ce n 1333 2008, legge

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.