Bisfenolo A: liceitą utilizzo della dicitura "BPA Free"

TAFF: Talkin“about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Bisfenolo A: liceitą utilizzo della dicitura "BPA Free" --> M8800

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Bisfenolo A: liceitą utilizzo della dicitura "BPA Free". Se desideri partecipare alla discussione č necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Bisfenolo A: liceitą utilizzo della dicitura "BPA Free"

Salve a tutti!

Negli ultimi tempi, specialmente dall'addio del 2015 da parte della Francia al famigerato Bisfenolo A (BPA), si parla molto di questa sostanza e degli eventuali sostituti (non meno dannosi, sembrerebbe).

Senza entrare in considerazioni di tipo scientifico (Scientific Opinion on the risks to public health related to the presence of Bisphenol A - BPA - in Foodstuffs - EFSA Journal), l'apposizione del Bollino/Marchio 'BPA Free' sul prodotto confezionato in Packaging effettivamente privo di BPA è normata o regolamentata in qualche modo?

A vostro avviso, è lecito pubblicizzare liberamente l'assenza di questa sostanza nella confezione (tappo, rivestimento, plastica, ecc) del prodotto?

Grazie!

 

**** Dichiarazione soggetta ad Editing da parte dello Staff ****

Motivazioni: / Suggerimenti: / Provvedimenti

Entro alcune settimane (tempo stimato necessario per la presa visione e la corretta assimilazione) le presenti note potrebbero essere rimosse.

In caso di richieste di chiarimento, segnalazioni, suggerimenti e/o critiche (purché costruttive) l'utente è invitato a contattare privatamente lo Staff (attraverso la sezione contatti).

Ringraziamo anticipatamente per la comprensione/collaborazione.

Lo Staff di Talkin'about Food Forum

 

**** Versione Pre-editing ****

Argomento (i.e. Topic) in cui è stata aperta la Discussione: Packaging Alimentare

Oggetto della Discussione: Bisfenolo A

Testo: 

Salve a tutti.
Negli ultimi tempi, specialmente dall'addio del 2015 da parte della Francia al famigerato bisfenolo A, si parla molto di questa sostanza e degli eventuali sostituti (non meno dannosi, sembra).
Senza entrare in considerazioni di tipo scientifico, l'apposizione del bollino/marchio 'BPA free' sul prodotto confezionato in packaging effettivamente BPA free è normata o regolamentata in qualche modo?
Si può pubblicizzare liberamente l'assenza di questa sostanza nella confezione (tappo, rivestimento, plastica, ecc) del prodotto?
Grazie.



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

prodotto, confezione, confezionamento, packaging, talkin about food forum, packaging alimenti, efsa

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilitą sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.